Astrofisica per tutti

2 minuti di letturaC’è una cometa visibile a occhio nudo in cielo: C/2020 F3 (Neowise)

In queste sere è possibile ammirare in cielo a occhio nudo la cometa C/2020 F3 (Neowise).

La cometa Neowise sarà visibile tutto il mese, fino ai primi di agosto. Finora è stata visibile soprattutto nelle prime ore del mattino, ma in questi giorni (11-13 luglio) sarà possibile ammirarla a occhio nudo in tutto il suo splendore nelle ore serali guardando verso nord-ovest: dovreste riuscire a vedere la cometa bassa all’orizzonte.

A partire dal 14 luglio e fino al 23 luglio, la cometa Neowise sarà visibile per tutta la durata della notte, quindi sarà possibile osservarla praticamente a qualunque ora non appena fa abbastanza buio. Proprio la notte tra il 22 e il 23 luglio poi, la cometa Neowise si troverà alla minima distanza dalla Terra, a circa 103 milioni di km dal nostro naso: la potrete scovare nella costellazione dell’Orsa Maggiore (dove c’è il grande carro, per intenderci e a due passi cosmici dalla stella polare).

Orbita della cometa Neowise. Ma come facciamo a sapere che un sasso spaziale è una cometa e non un asteroide? Ve lo racconto qui.

La sonda NASA Parker Probe, che studia il Sole come mai nessuna sonda ha fatto finora, è riuscita a scattare un meraviglioso ritratto della cometa Neowise in cui sono visibili entrambe le code (se non sapete perché una cometa ha due code, allora dovete leggere questo – così evitate brutte figure queste sere di luglio quando guardate la cometa con gli amici e con le amiche). Ecco qua la foto della Parker Solar Probe.

Se vi state chiedendo perché non abbia parlato prima, beh avete ragione e spero possiate perdonarmi. In parte perché ho faticato a scrivere sul blog in quest’ultimo periodo (c’erano gli esami di maturità!) ma anche perché dopo il passaggio della cometa al suo perielio, cioè al punto di minima distanza dal Sole, non era detto che la cometa Neowise potesse sopravvivere: la cometa ha raggiunto temperature anche superiori a 250°C e il rischio disintegrazione (già visto in altre comete recenti purtroppo) era dietro l’angolo. Il perielio è avvenuto a fine giugno 2020: queste immagini della sonda NASA SOHO mostrano la cometa Neowise nel suo approccio al Sole (il Sole è stato opportunamente schermato per permettere la visione della cometa). Per fortuna le cose sono andate diversamente e ora in queste sere possiamo goderci la cometa Neowise.

La cometa Neowise, avvicinandosi alla Terra ha aumentato la sua luminosità apparente (quella che gli astronomi chiamano magnitudine) fino a un valore pari a zero (più la magnitudine è bassa, o addirittura negativa, più l’oggetto è luminoso in cielo; più la magnitudine è grande e positiva, più l’oggetto è debole in cielo). Una magnitudine tra zero e uno vuol dire un oggetto con una luminosità tra la stella Antares (nella costellazione dello Scorpione) e Vega (costellazione della Lira), così per darvi un’idea di che cosa aspettarsi. Mi raccomando andate in posti non troppo devastati dall’inquinamento luminoso dei centri abitati se volete godervi lo spettacolo e cieli sereni, soprattutto!

One thought on “2 minuti di letturaC’è una cometa visibile a occhio nudo in cielo: C/2020 F3 (Neowise)

  1. Interessante, stai facendo un buon lavoro. Si scopre che quello che stavo cercando finora è in questo documento, sono molto felice di trovare diversi articoli su questo blog, sono interessato alla frase sopra, molto opinione a mio parere, perché? perché l’hai scritto in un linguaggio facile da capire.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.