Tornato più AGILE che mai

Qualche tempo fa, su questo blog, ci eravamo occupati (sotto segnalazione di Marco Casolino) del caso del satellite AGILE, il quale, per mancanza di fondi, aveva interrotto il suo lavoro.
AGILE è un satellite dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) e l’acronimo sta per Astro-rivelatore Gamma a Immagini Leggero. AGILE studia l’universo rivelando la radiazione a raggi-X e gamma. Il satellite è stato lanciato nel 2007 e il 1 Gennaio 2014 ha smesso di funzionare (qui trovate il post precedente sulla questione di Quantizzando).

A tal proposito era partita una petizione che, dopo pochi giorni aveva già raggiunto le 300 adesioni, come confermato da Carlotta Pittori, coordinatore del centro dati del satellite, la quale mi aveva inviato una lista (aggiornata al 31 Gennaio 2014) dei firmatari.
Ecco tale lista: https://drive.google.com/file/d/0B26OqUhnAT1uTHZvT0NkQmNmdVE/edit?usp=sharing

E oggi? AGILE è tornato a funzionare!

Questa è la grande notizia e la conferma la potete avere da questo video di +INAF TV

Insomma siamo tutti contenti che il lavoro di AGILE sia stato prolungato ulteriormente per altri 12 mesi. In Italia si fa ottima scienza.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: