Cosmologia con il righello

Quando sembra che i computer abbiano preso il sopravvento e che ormai non ci sia più nulla da fare per evitare il loro dominio, ecco che esce l’articolo che non ti aspetti:

<Paper-and-pencil cosmological calculator>

Aprite il link qui sopra e dopo una paginetta introduttiva vi troverete di fronte a tre pagine in cui vi sono  alcune importanti quantità cosmologiche con una specie di scala graduata al di sotto.
Bene, ora non dovete fare altro che prendere il vostro righello e posizionarlo all’altezza del valore che vi interessa della grandezza cosmologica che vi interessa.
E il gioco è fatto!
Ora allo stesso livello del valore prescelto potrete leggere, grazie al vostro righello, i valori cosmologici corrispondenti alle altre grandezze cosmologiche e potrete anche divertirvi (lo so, è una parola grossa!) a vedere come cambia la costante di Hubble con il variare dell’età dell’universo; oppure che tra redshift pari a 1 e redshift pari a 0 sono passati circa 7 miliardi di anni mentre tra redshift uguale a 1 e redshift uguale a 2 di anni ne sono trascorsi circa la metà. Quindi attenzione quando sentite parlare di redshift, più sentite un numero grande è più indietro del tempo si trovano le galassie!
Comunque come ho già detto lascio a voi tutto il divertimento (va bene, non uso più questa parola!).

Fonti: NASA/JPL-Caltech

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: